A partire dal 26 aprile 2021 e per tutta la permanenza in “zona gialla”, l’accesso al complesso archeologico del Pozzo della Cava sarà possibile nel rispetto delle seguenti regole:

1. Sono garantiti accessi dalle 9 alle 19,40 dal martedì al venerdì feriali;

2. Il lunedì l’accesso è garantito su prenotazione, sono comunque ammessi visitatori sprovvisti di prenotazione nei turni liberi compresi tra prenotazioni differenti;

3. Il sabato, la domenica e i giorni festivi l’ingresso è riservato ai soli visitatori prenotatisi con almeno un giorno di anticipo;

4. Gli ingressi sono possibili ogni 5 minuti, per evitare assembramenti e permettere le sanificazioni necessarie;

5. Ad ogni turno è consentito l’ingresso di una persona o di un nucleo famigliare (o di altro gruppo non soggetto a distanziamento sociale) fino ad un massimo di 12 persone alla volta, comunque non superando le 40 presenze contemporanee;

6. Hanno la precedenza i visitatori provvisti di prenotazione (on line, telefonica o effettuata di persona);

7. Eventuali visitatori non provvisti di prenotazione o con prenotazione scaduta sono ammessi secondo le disponibilità dei turni residui e comunque tenendo conto dell’ordine di arrivo;

8. In caso di necessità sono previsti orari straordinari, sempre nel rispetto dello scaglionamento degli ingressi ogni 5 minuti;

9. I visitatori sono ammessi solo dopo aver disinfettato le mani o indossato i guanti monouso messi a disposizione dalla gestione per chiunque fosse impossibilitato ad usare il gel;

10. La direzione si riserva il diritto di verificare la temperatura corporea dei visitatori mediante termoscanner a raggi infrarossi, impedendo l’accesso a chi dovesse avere una temperatura superiore a quanto previsto dai protocolli nazionali;

11. L’attesa è possibile mantenendo il distanziamento sociale garantito da opportuna segnaletica a terra per l’eventuale fila fuori dalla biglietteria;

12. Per l’uscita attraverso il cortile, l’uscita di sicurezza, l’accesso ai locali di vendita e ai servizi igienici è predisposta una segnaletica a terra per il distanziamento interpersonale;

13. Per motivi di sicurezza l’accesso alla parte del cortile allestita con tavoli e sedie è possibile ai soli clienti dell’attività di caffetteria e/o ristorazione previa prenotazione o verifica della disponibilità dei posti;

14. Per eventuali chiarimenti sulle modalità di accesso, per informazioni dettagliate sui protocolli di igienizzazione, sanificazione ed areazione degli ambienti o per esigenze particolari si prega di far riferimento al personale della struttura.